Peer review

“Storia e politica. Annali della Fondazione Ugo La Malfa” sottopone gli articoli proposti o commissionati per la pubblicazione alla peer review. Il testo viene prima vagliato dalla redazione per assicurare i requisiti minimi di scientificità. Successivamente il testo, in forma anonima, viene inviato a due valutatori qualificati esterni alla rivista, che riempiono un modulo. Giunti alla redazione, i due moduli, in forma anonima, vengono inviati insieme all’autore dell’articolo, in modo che questo non venga a conoscenza  dell’identità dei due valutatori. Solo la direzione conosce entrambi i nomi dei valutatori, su cui è tenuta a mantenere il segreto. La decisione finale in merito alla pubblicazione viene presa dalla direzione, soprattutto in caso di giudizi fortemente contrastanti tra i due valutatori. 

http://aoload.com/ - http://benidilusso.com/ - http://pcwatchtv.com/ - http://siemensfreaks.com/