Giorgio La Malfa su Il Mattino del 7 ottobre: Che si aspetta a sforare il deficit?

di Giorgio La Malfa - 07/10/2014 - Economia
Giorgio La Malfa su Il Mattino del 7 ottobre: Che si aspetta a sforare il deficit?
La Nota di aggiornamento al Documento di Economia e Finanza approvata dal Consiglio dei Ministri nei giorni scorsi è preoccupante.
 Il governo rivede verso il basso di oltre un punto percentuale le stime sull'andamento dell'anno in corso da esso stesso presentate nel mese di aprile passando da +0,8% a -0,3% e ridimensiona le previsioni per il 2015 da +1,3 a un modestissimo 0,6%.
 
A parte il sospetto che anche quest'ultima previsione sia destinata, come è sempre avvenuto negli ultimi anni, a essere rivista in peggio nel giro di qualche mese, questi dati fanno sorgere la domanda diretta rivolta al presidente del Consiglio.
 
Il governo italiano considera inevitabile una sostanziale stagnazione anche nel 2015 ed è rassegnato a questo esito?
 
Se la risposta fosse negativa, come non potrebbe non essere, la domanda successiva è: che cosa intende fare, ora e subito, il goveno per imprimere una accelerazione all’ economia italiana? la risposta non può essere: la riforma della giustizia civile, il Jobs Act, la riforma della Pubblica Amministrazione etc. Perché queste iniziative avranno, se li avranno, effetti positivi nel medio periodo.
 
Sono quindi cose importanti ma che non toccano la congiuntura. Nel breve, da oggi al 2015 e al 2016 si deve fare qualcosa e che cosa?
 
Giorgio La Malia
 
http://aoload.com/ - http://benidilusso.com/ - http://pcwatchtv.com/ - http://siemensfreaks.com/