La Malfa su Corriere Sette: Un Keynes tedesco oggi salverebbe l'Europa

di Giorgio La Malfa - 09/12/2012 - Economia
La Malfa su Corriere Sette: Un Keynes tedesco oggi salverebbe l'Europa

Articolo/intervista di Maria Mezzetti su Corriere Sette del 7 dicembre 2012

 

"La crisi attuale indica la necessità di riscoprire John Maynard Keynes". Lo afferma Giorgio La Malfa, deputato e studioso di economia, parlando del libro Le mie prime convinzioni, due saggi del celebre economista inglese usciti postumi, recentemente pubblicato da Adelphi. Per La Malfa, che interverrà all'incontro organizzato dalla Fondazione Corriere della Sera l'11 dicembre in cui si parlerà di questo saggio, le tesi filosofiche di Keynes, scomparso nel 1946, sono oggi ancora valide.

 

"Il libro raccoglie due saggi inzialmente destinati alla lettura ad alta voce a un pubblico di amici intellettuali radunati nel Mémoires Club che si ritrovano nel 1921 a ricordare momenti passati". E' la rievocazione del circolo di Bloomsbury d'inizio secolo, sorto nell'atmosfera di Cambridge. Keynes ne faceva parte assieme a intellettuali come Virginia Woolf o Edward Morgan Forster. In quel mondo post vittoriano egli matura alcune idee che lo avrebbero guidato per sempre.

 

 

In allegato l'intero articolo.

Allegati

http://aoload.com/ - http://benidilusso.com/ - http://pcwatchtv.com/ - http://siemensfreaks.com/