Dal dibattito in aula sul federalismo fiscale

di Giorgio La Malfa - 17/03/2009 - Politica interna
Dal dibattito in aula sul federalismo fiscale
Nel suo intervento alla Camera durante la discussione per la delega al Governo in materia di federalismo fiscale La Malfa sottolinea la singolarità che in un periodo di crisi economica come quello che stiamo vivendo un disegno di legge di queste proporzioni sia trattato senza riferimenti precisi relativi all’incidenza sulla spesa pubblica. I firmatari affermano che la riforma porterà in sette anni a una riduzione della pressione fiscale, e c’è da augurarselo. Ma quali garanzie ci sono che addirittura non costi di più? L’articolo 26 recita che l’attuazione deve essere compatibile con gli impegni finanziari europei, ma cosa significa? O lo è o non lo è. Preoccupa che quando è stato chiesto a Tremonti cosa pensa dei costi dell’operazione ha risposto che non lo possiamo dire.
Il Partito Repubblicano non può votare una legge di cui non si conoscano le conseguenze sui conti pubblici.


Guarda il video dell'intervento

http://aoload.com/ - http://benidilusso.com/ - http://pcwatchtv.com/ - http://siemensfreaks.com/