Questo referendum sarebbe un vero scandalo

di Giorgio La Malfa - 21/04/2009 - Politica interna
Questo referendum sarebbe un vero scandalo
L'eventuale approvazione di una legge come quella proposta dal referendum accettato dal CSM rappresenterebbe uno scandalo. E' previsto infatti che nelle future elezioni politiche la lista che ottenesse la maggioranza relativa dei voti riceverebbe un premio di maggioranza pari al 55%. Nel caso di elezioni con quattro differenti liste elettorali, quindi, basterebbe ricevere 26% dei voti per avere attribuiti il 55% dei parlamentari.

Chi propone il referendum sostiene che sarebbe un modo per costringere il parlamento a legiferare su questa materia, ma non è affatto vero visto che la volontà dei cittadini potrebbe già risultare assolutamente chiara al termine delle votazioni. Anche il premio di maggioranza attualmente vigente è un difetto del nostro sistema elettorale, che non è più realmente parlamentare, come recita la costituzione, ma sostanzialmente presidenziale. L'approvazione di un simile referendum però ci farebbe arrivare a un sistema semi-totalitario.

Una riflessione andrebbe inoltre fatta sull'uso abnorme che si sta facendo da qualche anno del referendum come strumento di democrazia ormai virtuale. I risultati delle recenti consultazioni referendarie ce lo dimostrano.
http://aoload.com/ - http://benidilusso.com/ - http://pcwatchtv.com/ - http://siemensfreaks.com/