Giovedì 21 giugno 2018 a Roma Presentazione del volume LA GUERRA E LO STATO 1914-1918

il 21/06/2018 alle 16:00 presso Fondazione Ugo La Malfa Via di Sant’Anna, 13 - 00186 Roma
Giovedì 21 giugno 2018 a Roma Presentazione del volume LA GUERRA E LO STATO 1914-1918
 
Giovedì 21 giugno 2018, ore 16.00
Fondazione Ugo La Malfa Via di Sant’Anna, 13 - 00186 Roma
 
Presentazione del volume LA GUERRA E LO STATO 1914-1918
Atti del Convegno Internazionale Roma 18-20 maggio 2017
 
a cura di
Giovanna Procacci | Nicola Labanca | Federico Goddi
Edizione Unicopli, 2018
 
ne discutono con i curatori
Giorgio La Malfa | Paul Corner | Alessandra Staderini
 
Fondazione Ugo La Malfa onlus: T. 06/68300795 | www.fulm.org | info@fulm.org
 
 
I poteri dello stato in guerra - La dimensione europea - L’Italia: i rapporti fra i poteri - La mobilitazione delle risorse - Nuove istituzioni - L’impatto economico e sociale del confitto - Le conseguenze del conflitto La lezione di Keynes
 
 
 
La Fondazione Ugo La Malfa ha pubblicato nel 2013 il fascicolo monografico La società italiana e la Grande guerra, a cura di Giovanna Procacci in “Annali della Fondazione Ugo La Malfa. Storia e politica”, a. XXVIII (Dir. Corrado Scibilia) Nel 2017, si è svolto a Roma, il Convegno internazionale dal titolo “La Guerra e lo Stato, 1914-1918”.
 
Il Convegno organizzato dalla Fondazione Ugo La Malfa rientra nell’ambito delle iniziative per le Commemorazioni del centenario della Prima Guerra Mondiale. Il volume degli Atti del Convegno, comprende saggi di eminenti studiosi stranieri ed italiani (tra i quali Skidelsky, Hirschfeld, Boch, Charle, Costa, Ciocca, La Malfa, Carucci, Tomassini, Panaccione), che affrontano sotto diverse angolature le trasformazioni che nei principali paesi europei, e in Italia in particolare, la guerra produsse nella struttura dello Stato e nei rapporti tra i vari poteri rappresentativi.
 
Dopo una prima parte dedicata al panorama europeo, nella seconda e terza parte l’attenzione viene concentrata sull’Italia, sullo stato di eccezione e i conseguenti mutati rapporti tra legislativo, esecutivo e giudiziario, tra potere militare e potere civile, tra centro e periferia; in seguito vengono esaminate le conseguenze della guerra sull’economia e sulla vita sociale del paese.
 
Il volume termina con le riflessioni di alcuni studiosi sulle conseguenze del conflitto in Europa nel breve e nel lungo periodo.
http://aoload.com/ - http://benidilusso.com/ - http://pcwatchtv.com/ - http://siemensfreaks.com/