È giunta alla Fondazione la biblioteca di Enzo Grilli

14/10/2015 - In Fondazione
È giunta alla Fondazione la biblioteca di Enzo Grilli

La famiglia di Enzo Grilli, (scomparso nel novembre 2006, dopo essere stato responsabile del dipartimento per lo Sviluppo della Banca Mondiale e poi direttore esecutivo per l’Italia del Fondo Monetario Internazionale) ha donato l’intera sua Biblioteca alla Fondazione Ugo La Malfa Onlus, in ragione della lunga e profonda amicizia tra lo stesso Enzo e Giorgio la Malfa.

 

La Biblioteca è giunta a Roma il 15 settembre u.s. ed è attualmente in corso la collocazione nella apposita sezione della biblioteca FULM che le sarà dedicata.

 

Si tratta di oltre 3.000 volumi in varie lingue, principalmente di economia e storia, tra cui figurano alcune rarissime prime edizioni (es. trattato "Della moneta" di Galiani e l’intera collezione Custodi) ed anche alcune rilevanti curiosità come la prima edizione dell’opuscolo di Keynes “The end of laissez-faire” pubblicato dalla casa editrice di Virginia Woolf nel 1926.

 

 

Facendo seguito a tale arrivo la Fondazione:

 

  1. Metterà a disposizione del più vasto pubblico l’intero patrimonio librario della donazione presso la sua sede romana in via S. Anna;

  2. Procederà alla catalogazione dei volumi e all’inserimento nell'indice SBN, al fine di garantirne la conoscenza e la disponibilità a pubblico e studiosi;

  3. Avvierà un ciclo di Conferenze intitolate ad Enzo Grilli e dedicate a temi economici, con particolare riferimento ai problemi del commercio mondiale, alla finanza internazionale ed al funzionamento delle istituzioni monetarie internazionali, del Fondo Monetario e della Banca Mondiale;

  4. Avvierà la pubblicazione dei “Rapporti della Fondazione” dedicati a temi economici, il primo dei quali ricostruirà il pensiero di Enzo Grilli sulle relazioni fra commercio internazionale e sviluppo economico. 

 

http://aoload.com/ - http://benidilusso.com/ - http://pcwatchtv.com/ - http://siemensfreaks.com/