• Economia
  • Bilancio, l’Ue chiede all’Italia riforme strutturali

Bilancio, l’Ue chiede all’Italia riforme strutturali

23 Settembre 2021

Lettera da Bruxelles
di Niccolò Rinaldi

Del debito ci siamo quasi scordati, in tempi di “imperativi superiori” di spesa pubblica e di aiuti europei, ma in Italia ha superato i 2.700 miliardi. Gli si può contrapporre una crescita del Pil di almeno il 5%, a conferma che la spesa, e con essa il celebre “debito buono”, aiutano. Nel frattempo la pandemia pare in graduale superamento, e con essa potrebbe finire la bonaccia che ha portato alla sospensione del Patto di Stabilità. In un articolo su Il Mattino la scorsa settimana, Giorgio La Malfa ha avvertito di quanto la discussione stia entrando nel vivo sia in Commissione che all’Ecofin: i frugali, presenti in entrambi i consessi, sono pronti a prendersi una sorta di rivincita dopo quelle che considerano concessioni a paesi come l’Italia – anzi, soprattutto all’Italia – strappate in una situazione di una tale emergenza che non avrebbe permesso di dire di no. La Malfa ha ricordato le regole: per modificare il Patto occorre è […]

Vai all’articolo https://www.ilcommentopolitico.net/post/bilancio-l-ue-chiede-all-italia-riforme-strutturali

Le ultime da Prima Pagina

L’austerità non è la giusta risposta alla crisi
01 Agosto 2022
di Giorgio La MalfaIl Mattino, 1 agosto 2022 Cari amici,nell'ultima parte di questo articolo apparso stamane sul Mattino ricordo che vi è una differenza essenziale fra la reazione europea alle crisi degli anni 2008-2010 e quella successiva alla pandemia.  Al
5xMille
30 Luglio 2022
Sostenere liberamente la Fondazione Ugo La Malfa onlus significa contribuire a: mantenere viva la storia del pensiero laico-democratico-repubblicano;conservare il patrimonio librario;proseguire la catalogazione dei volumi della nostra Biblioteca; delle riviste
Politica estera, l’asso del centrosinistra
30 Luglio 2022
Intervista a Giorgio La Malfadi Roberto Petrinil'Avvenire, 30 luglio 2022 Cari amici, Ho dato oggi all' Avvenire un'intervista per chiarire la proposta avanzata nell'articolo di Repubblica di due giorni fa. Mi sembra di avere chiarito molti punti su cui avevo
Il tandem Macron-Borne piace ai francesi
30 Luglio 2022
Lettera da Parigidi l'Abate Galiani Nel clima funestato dagli oscuri presagi provenienti dall’Est e dal Sud dell’Europa, cominciano a dissiparsi le prime incertezze che avevano pervaso la scena politica e si attenuano le profezie più catastrofiste sul vic

Fondazione Ugo La Malfa

Via di Sant'Anna 13 - 00186 Roma
06 683 00 795 / 06 683 015 67
info@fulm.org