• Politica
  • Al via il nuovo governo di Elisabeth Borne

Al via il nuovo governo di Elisabeth Borne

20 Maggio 2022

Lettera da Parigi
di l’Abate Galiani

Emmanuel Macron è riuscito ancora una volta a mettere a segno un colpo a sorpresa, con l’inatteso annuncio che il nuovo Governo sarà costituito questo pomeriggio e che il primo Consiglio dei Ministri del suo secondo mandato presidenziale avrà luogo lunedì 24 maggio.

Il comunicato dell’Eliseo è stato diffuso alle prime ore di questa mattina ed ha certamente sconvolto i palinsesti di tutte le reti di informazione continua, indotte sino a ieri sera a preconizzare, anche in base alle dichiarazioni ancora “attendiste” del Presidente e della Prima Ministra designata, che la composizione del nuovo Gabinetto avrebbe richiesto ancora qualche tempo e non sarebbe intervenuta se non la settimana prossima.

Una Francia stordita dall’insolita ondata di calore e l’insieme dei media e degli opinionisti che facevano a gara – dopo anni di cupezza e di negativismo – ad inanellare, pur sullo sfondo della tragedia ucraina, cronache più leggere e gioiose (dall’apertura del Festival di Cannes all’imminente ed attesissimo appuntamento […]

Vai all’articolo https://www.ilcommentopolitico.net/post/al-via-il-nuovo-governo-di-elisabeth-borne

Le ultime da Prima Pagina

Dopo la sentenza americana: il rischio del contagio
27 Giugno 2022
di Silvia Di Bartolomei La sentenza della Corte Suprema americana che abolisce il diritto federale all’aborto e autorizza ogni singolo Stato a disciplinare la materia, è esplosa venerdì 24 giugno con la forza di una bomba. Sebbene già annunciata con una
5xMille
27 Giugno 2022
Sostenere liberamente la Fondazione Ugo La Malfa onlus significa contribuire a: mantenere viva la storia del pensiero laico-democratico-repubblicano;conservare il patrimonio librario;proseguire la catalogazione dei volumi della nostra Biblioteca; delle riviste
Perchè il ruolo dell’Italia è determinante
27 Giugno 2022
di Giorgio La MalfaIl Mattino, 26 giugno 2022 Cari amici, penso da qualche tempo che l'invasione dell'Ucraina da parte della Russia abbia un obiettivo più ampio e cioè che essa punti a provocare una frattura in seno all'Europa fra i Paesi che considerano la
Francia, il rischio dell’ingovernabilità
24 Giugno 2022
Lettera d Parigidi l'Abate Galiani I risultati definitivi delle elezioni legislative e la frantumazione della rappresentanza parlamentare (pur non inattesa) formano oggetto, sin dal “day after”, di attoniti commenti e di analisi catastrofiste di tutti i co

Fondazione Ugo La Malfa

Via di Sant'Anna 13 - 00186 Roma
06 683 00 795 / 06 683 015 67
info@fulm.org