• Politica
  • Legislative, secondo turno ad alta tensione

Legislative, secondo turno ad alta tensione

17 Giugno 2022

Lettera da Parigi
di l’Abate Galiani

La finalissima di domenica 19 giugno – con la conclusione delle elezioni legislative – si annuncia al calor bianco ed ha nuovamente interrotto l’ingannevole bonaccia registratasi sulla scena politica e mediatica francese dopo la rielezione del Presidente Macron. Si susseguono, su tutte le reti televisive e sulla stampa, gli accorati appelli dei principali protagonisti dell’ultima, decisiva volata verso l’ormai imminente traguardo del secondo turno.

Il panorama di insieme emerso da un primo turno funestato da un’astensione senza precedenti, che ha varcato la soglia anche simbolica del 50%, rispecchia impietosamente la “balcanizzazione” della rappresentanza politica francese: basti pensare che le due principali coalizioni (autentici “cartelli” elettorali, più che compatte formazioni politiche), nel disputarsi stizzosamente il simbolico primo posto in un sostanziale pareggio, finiscono ciascuna per rappresentare – diffalcata la massiccia diserzione delle urne – non più dell’undici per cento rispettivo della popolazione: quella che non ha ancora ripudiato la sua fiducia nella democrazia rappresentativa.

Se vigesse anche qui un sistema elettorale proporzionale, i colori dell’arcobaleno sarebbero probabilmente insufficienti a simboleggiare, nei grafici predisposti dalle innumerevoli […]

Vai all’articolo https://www.ilcommentopolitico.net/post/legislative-secondo-turno-ad-alta-tensione

Le ultime da Prima Pagina

Dopo la sentenza americana: il rischio del contagio
27 Giugno 2022
di Silvia Di Bartolomei La sentenza della Corte Suprema americana che abolisce il diritto federale all’aborto e autorizza ogni singolo Stato a disciplinare la materia, è esplosa venerdì 24 giugno con la forza di una bomba. Sebbene già annunciata con una
5xMille
27 Giugno 2022
Sostenere liberamente la Fondazione Ugo La Malfa onlus significa contribuire a: mantenere viva la storia del pensiero laico-democratico-repubblicano;conservare il patrimonio librario;proseguire la catalogazione dei volumi della nostra Biblioteca; delle riviste
Perchè il ruolo dell’Italia è determinante
27 Giugno 2022
di Giorgio La MalfaIl Mattino, 26 giugno 2022 Cari amici, penso da qualche tempo che l'invasione dell'Ucraina da parte della Russia abbia un obiettivo più ampio e cioè che essa punti a provocare una frattura in seno all'Europa fra i Paesi che considerano la
Francia, il rischio dell’ingovernabilità
24 Giugno 2022
Lettera d Parigidi l'Abate Galiani I risultati definitivi delle elezioni legislative e la frantumazione della rappresentanza parlamentare (pur non inattesa) formano oggetto, sin dal “day after”, di attoniti commenti e di analisi catastrofiste di tutti i co

Fondazione Ugo La Malfa

Via di Sant'Anna 13 - 00186 Roma
06 683 00 795 / 06 683 015 67
info@fulm.org