• Economia
  • L’Europa e un doloroso risveglio

L’Europa e un doloroso risveglio

28 Ottobre 2022

di Giorgio La Malfa

Il Mattino, 28 ottobre 2022

Tradizionalmente le banche centrali sono state percepite come depositarie dell’ortodossia economica più conservatrice, decise a sacrificare la piena occupazione sull’altare di lotta dell’inflazione e stabilità monetaria. Questa immagine era cambiata negli ultimi dieci anni quando la Federal Reserve degli Stati Uniti, la banca centrale americana prima, e poi la Bce avevano adottato politiche monetarie molto espansive per agevolare la ripresa economica. In fondo sembrava essere venuto meno il volto arcigno delle autorità monetarie […]

Le ultime da Prima Pagina

Fronteggiare l’inflazione
24 Novembre 2022
di Giovanni Farese Dopo decenni di bassa marea – qualche anno fa il problema era la deflazione, che è un male altrettanto insidioso – l’inflazione ha rialzato la testa, attestandosi a livelli sconosciuti dagli anni Settanta e inizio anni Ottanta. L’in
Divulgazione scientifica, un altro modo è possibile?
20 Novembre 2022
di Giulia Di Bartolomei Quando ero bambina, il venerdì sera era un rituale: pesce e verdure per cena e poi tutti in salotto, allo scoccare della sigla di Super Quark, sulle note di Johann Sebastian Bach, ad ascoltare Piero Angela, il padre della scienza racco
La guerra ibrida e il piano energetico in Francia
19 Novembre 2022
di Giovanni Caracciolo PARIGI - A poco meno di un anno dalla deflagrazione che ha sconvolto il panorama mondiale, sovvertendo la linea di tendenza sostanzialmente virtuosa consolidatasi negli ultimi decenni di pace del precedente millennio, tutti (o quasi) gli
I mondiali in Qatar e la partita dei diritti umani
16 Novembre 2022
di Piero Valesio All’inizio fu “Die Gelbe Wand”, il muro giallo: la curva del Borussia Dortmund, squadra tedesca di una città dalle grandi tradizioni industriali. Il Wand è stato il primo a schierarsi apertamente a favore del boicottaggio di Qatar 2022

Fondazione Ugo La Malfa

Via di Sant'Anna 13 - 00186 Roma
06 683 00 795 / 06 683 015 67
info@fulm.org