Cerca
Itavia

Intervista a La Malfa sul caso Ustica, sul quotidiano “La Stampa”

La posizione dell’ex premier nota da anni, ora le sue parole imbarazzano Meloni

di Serena Riformato

Giorgio La Malfa, 83 anni, ex segretario del Partito Repubblicano Italiano, era ministro del Bilancio e della programmazione economica nel governo Cossiga il 27 giugno 1980, quando arrivò la notizia del DC9 precipitato in mare vicino a Ustica. “Abbattuto da un missile francese”, sostiene oggi Giuliano Amato.

Che cosa vi venne riferito in Consiglio dei Ministri?

“Non ricordo se la riunione fosse già convocata per quella mattina oppure organizzata in via strordinaria dopo l’incidente avvenuto la sera prima. Di certo ci fu una relazione del ministro dei Trasporti Rino Formica del Partito Socialista, il quale parlò unicamente dell’ipotesi di “cedimento strutturale”. Il ministro fece comprendere si potesse trattare di un problema di scarsa manutenzione, Lasciammo il Cdm con la convinzione di un guasto. Non ci furono altre tesi” […]

guarda anche