Cerca
Lidelba Lodelli

Ugo La Malfa, nuovi documenti nell’archivio della Fondazione. Le carte di Lidelba Lodelli

Nel patrimonio della Fondazione Ugo La Malfa è ora presente un nuovo faldone di documenti legato all’attività politica e intellettuale di Ugo La Malfa. Si tratta di lettere personali e pubbliche, ritagli di giornale, bozze, e telegrammi donati alla FULM dalla famiglia di Lidelba Lodelli, segretaria personale di Ugo La Malfa negli anni Sessanta.

Il progetto di raccolta di documenti inediti conservati dai collaboratori ancora viventi dello allo statista repubblicano, o dai loro familiari, ha preso il via nel 2021con la realizzazione del Portale Ugo La Malfa per la digitalizzazione integrale e la raccolta in un apposito sito online degli scritti, dei discorsi, dell’epistolario e dei brani iconografici e audiovisivi di Ugo La Malfa.

Per una prevista, prossima pubblicazione, sono attualmente allo studio anche due altri faldoni consegnati alle cure della Fondazione dalla famiglia di Marcella Fortini che, dopo Lidelba Lodelli, è stata segretaria di Ugo La Malfa.

Tutta questa documentazione, per lo più corrispondenza e stampa, descritta a livello fascicolare, fa parte del fondo del Partito Repubblicano, nella serie della Segreteria politica di Ugo La Malfa.

Il lavoro di ricerca, studio e catalogazione dei documenti originali generosamente donati dai collaboratori di Ugo La Malfa, o da militanti del PRI che lo conobbero e ne sostennero l’attività politica, insieme al grande patrimonio del Fondo Ugo La Malfa, conservato presso la Fondazione e presso l’Archivio centrale dello Stato, permette di mantenere viva la memoria delle idee, dei valori e delle iniziative politiche dello statista repubblicano.

guarda anche